L’ON. LA MARCA (PD) CON I GIULIANO-DALMATI E L’ICFF PER LA GIORNATA DEL RICORDO E CON I PORDENONESI PER I 40 ANNI DEL CLUB VILLOTTESE DI TORONTO

L’ON. LA MARCA (PD) CON I GIULIANO-DALMATI E L’ICFF PER LA GIORNATA DEL RICORDO E CON I PORDENONESI PER I 40 ANNI DEL CLUB VILLOTTESE DI TORONTO

L’On. Francesca La Marca anche quest’anno ha voluto trascorrere la Giornata del Ricordo con le associazioni giuliano-dalmate di Toronto, impegnate a rievocare il significato del 10 febbraio in occasione dei loro partecipati incontri sociali.

Sabato 8 febbraio, la parlamentare è stata presente al ricevimento organizzato dall’Italian Canadian Film Festival (ICFF)  in collaborazione con il Club Giuliano-Dalmato di Toronto  che ha preceduto la proiezione di un film rievocativo delle drammatiche vicende vissute da quelle popolazioni e prodotto in collaborazione.

Prima della proiezione, l’On. La Marca è intervenuta rivolgendo il suo saluto ai presenti e ricordando che il Parlamento italiano ha voluto racchiudere nell’arco di due settimane alcuni richiami cruciali della storia del Novecento: il 27 gennaio l’Olocausto e il 10 febbraio il ricordo delle vittime delle Foibe e dell’esodo dei Giuliani, dei Dalmati e degli Istriani.

“Tutti noi abbiamo il dovere di ricordare – ha affermato La Marca – non per far vivere lo spirito di vendetta e di odio ma per curare le coscienze degli uomini alla difesa della vita, al rispetto delle persone, alla tolleranza, all’accettazione delle diversità come un lievito della società, non come un fattore di lacerazione. Abbiamo il dovere di coltivare la memoria e di trasmetterla alle nuove generazioni come un fermento di libertà e di democrazia”.

Nella seconda parte della serata, presso la “Famee Furlane”, si è svolta la festa per i 40 anni del Club Villottese di Toronto, che raccoglie coloro che provengono da Villotta, una frazione del comune di Chions in provincia di Pordenone. L’abile regia è stata della Presidente Alberta Bottos e della Vice Presidente Elsa Querin.

La parlamentare, presente per il secondo anno all’incontro, dopo avere richiamato il valore del giorno del Ricordo, ha sottolineato il grande impulso dato allo sviluppo delle realtà di insediamento dai protagonisti di quelle popolazioni costrette a lasciare la loro terra, che hanno saputo ricostruire all’estero la loro vita e dare un esempio di serietà e di operosità da tutti riconosciuto.

Durante la serata si sono elevate le emozionanti note del “Silenzio”, a ricordo dell’esodo.


On./Hon. Francesca La Marca, Ph.D.
Circoscrizione Estero, Ripartizione Nord e Centro America
Electoral College of North and Central America
Ufficio/Office:
Roma, Piazza Campo Marzio, 42
Tel – (+39) 06 67 60 57 03
Email – lamarca_f@camera.it

SEGUIMI:
www.francescalamarca.com
Facebook.com/LaMarcaF
Twitter.com/@FrancescaLaMar
LinkedIn – Francesca La Marca
PER CANCELLARSI, OCCORRE SCRIVERE A: lamarca_f@camera.it
IL MIO INTERVENTO IN AULA PER IL GRUPPO PD SUI TRATTATI CON LA COLOMBIA

IL MIO INTERVENTO IN AULA PER IL GRUPPO PD SUI TRATTATI CON LA COLOMBIA

Per conto del Gruppo del Partito Democratico ieri ho seguito due importanti provvedimenti di ratifica di trattati internazionali tra l’Italia e la Colombia.
Un primo gruppo ha riguardato tre trattati in materia di cooperazione giudiziaria riguardanti, rispettivamente, la materia dell’estradizione, della mutua assistenza in materia penale e del trasferimento delle persone condannate.
Con questi trattati si è compiuto un altro passo avanti per meglio contrastare i fenomeni di criminalità, soprattutto organizzata, che da alcuni anni si sta fortemente internazionalizzando. Nel caso della Colombia, basti pensare al forte impegno che è necessario mettere in campo per contrastare in modo adeguato il narcotraffico, che si è molto sviluppato per gli intrecci esistenti tra i cartelli della droga colombiani e la ndrangheta calabrese.
Sulla ratifica della Convenzione volta ad eliminare le doppie imposizioni in materia di imposte sul reddito e per prevenire le evasioni e le elusioni fiscali, nella mia dichiarazione di voto per conto del Gruppo PD ho sottolineato la positività di un provvedimento che riguarda un Paese, come la Colombia, entrato nella sfera delle nostre sensibilità internazionali.
“In questa fase delicata della nostra economia – ho affermato in Aula – nella quale la prospettiva di una crescente internazionalizzazione rappresenta un interesse primario per il sistema Italia, offrire ai nostri operatori economici e commerciali un quadro certo ed equilibrato rispetto ad un altro Paese extracomunitario, come la Colombia, una condizione per competere ad armi pari con i concorrenti di Paesi che si giovino già di condizioni più favorevoli. E tutto questo, senza sacrificare le attese dell’amministrazione finanziaria italiana”.


On./Hon. Francesca La Marca, Ph.D.
Circoscrizione Estero, Ripartizione Nord e Centro America
Electoral College of North and Central America
Ufficio/Office:
Roma, Piazza Campo Marzio, 42
Tel – (+39) 06 67 60 57 03
Email – lamarca_f@camera.it

SEGUIMI:
www.francescalamarca.com
Facebook.com/LaMarcaF
Twitter.com/@FrancescaLaMar
LinkedIn – Francesca La Marca
PER CANCELLARSI, OCCORRE SCRIVERE A: lamarca_f@camera.it
LA MARCA (PD): UNITÀ TRA GLI ELETTI ALL’ESTERO E RICONOSCIMENTO DEL VALORE DELLA PRESENZA DEGLI ITALIANI NEL MONDO. QUESTI I PUNTI DEL MIO INTERVENTO SULLA BICAMERALE

LA MARCA (PD): UNITÀ TRA GLI ELETTI ALL’ESTERO E RICONOSCIMENTO DEL VALORE DELLA PRESENZA DEGLI ITALIANI NEL MONDO. QUESTI I PUNTI DEL MIO INTERVENTO SULLA BICAMERALE

“Nella conferenza stampa alla quale noi eletti all’estero abbiamo partecipato per richiedere la creazione di una commissione parlamentare bilaterale sugli italiani nel mondo, ho messo al centro del mio intervento due cose: l’esigenza di essere uniti tra noi per tutelare gli interessi del nostro mondo; fare in modo che nell’opinione pubblica italiana esso sia meglio compreso e rispettato.
Veniamo dalla negativa esperienza del taglio dei parlamentari esteri, che invece avrebbero dovuto essere addirittura aumentati per rispettare il rapporto di rappresentanza esistente nelle circoscrizioni italiane.
Siamo alle soglie, inoltre, dell’approvazione di una legge finanziaria che rischia di essere severa, anche per noi.
Bisogna agire, dunque, con convinzione e determinazione per evitare una deriva di pessimismo e, nello stesso tempo, dobbiamo dotarci di uno strumento innovativo che incida concretamente negli orientamenti parlamentari e nelle decisioni del governo che ci riguardano.
Uno strumento che, per la sua stessa composizione e per le posizioni che assume, ci aiuti anche a vincere l’indifferenza delle classi dirigenti del nostro Paese e la disattenzione dell’opinione pubblica nei confronti di milioni di connazionali che vivono fuori dai confini.
Soprattutto, la Bicamerale ci può aiutare ad ottenere un più convinto riconoscimento da parte dell’Italia del valore che la presenza di milioni di suoi cittadini e discendenti può avere per i suoi stessi interessi”.

Maria Manca Console d’Italia a Detroit

Maria Manca Console d’Italia a Detroit

Maria Manca è nata a Ozieri (Sassari) nel 1982. Nel 2008 si è laureata con lode in Relazioni Internazionali presso l’Università per Stranieri di Perugia. In seguito ad esame di concorso, nel 2010 è entrata in carriera diplomatica.

Il suo primo incarico è presso la Direzione Generale per la cooperazione allo sviluppo. Dal 2013 al 2017 presta servizio all’Ambasciata d’Italia a Tokyo con l’incarico di Primo Segretario commerciale.

Il 16 marzo 2017 assume le funzioni di Console a Detroit, competente per Indiana, Kentucky, Michigan, Ohio e Tennessee.

L’ON. LA MARCA (PD) A TORONTO E A MONTRÉAL CON IL DIRETTORE GENERALE DEGLI ITALIANI ALL’ESTERO, MINISTRO VIGNALI

L’ON. LA MARCA (PD) A TORONTO E A MONTRÉAL CON IL DIRETTORE GENERALE DEGLI ITALIANI ALL’ESTERO, MINISTRO VIGNALI

Giornate intense di presenza e di contatti nelle importanti comunità canadesi di Toronto e di Montréal per l’On. Francesca La Marca in occasione della visita del Direttore Generale per gli italiani all’estero, Ministro Luigi Maria Vignali.
Il 2 ottobre, infatti, a Toronto, la sua città, ha dato il benvenuto al Direttore Vignali alla presenza dell’Ambasciatore Taffuri, del Console Generale d’Italia Eugenio Sgrò e del COMITES di Toronto. Ha partecipato inoltre alla riunione svoltasi sulle problematiche consolari nella circoscrizione di Toronto, un tema – quello del costante monitoraggio dei servizi ai connazionali – che è stato un impegno costante della parlamentare. La riunione, per affermazione dello stesso Direttore Vignali, “è stata fortemente voluta dall’On. La Marca”.
Ha fatto seguito un incontro con i rappresentanti della comunità, durante il quale l’On. La Marca ha portato il suo contributo.
L’indomani, a Montréal, la parlamentare ha avuto un proficuo incontro, su loro invito, con i dirigenti del PICAI, il benemerito ente gestore che da mezzo secolo assicura l’insegnamento della lingua e della cultura italiana nel Québec.
Il 4 mattina, ha partecipato alla riunione, promossa dal Direttore Vignali ed ospitata dalla Console Generale d’Italia Silvia Costantini, con i consoli dl Nord America e Oceania, nella quale si è fatta un’approfondita disamina delle questioni legate alla vita dei Consolati, soprattutto nel rapporto con i nostri connazionali.
La sera, presso la Casa d’Italia, è intervenuta nell’incontro con la comunità, organizzato con il fattivo contributo dell’ UNAIE (Unione Nazionale Associazioni Immigrati ed Emigrati) e del COMITES di Montréal.
Nel suo intervento di saluto, la parlamentare ha insistito sulla forte italianità di Montréal nel contesto nordamericano e sulla proficuità del lavoro svolto in precedenza sui servizi ai connazionali.
In complesso, un lavoro che ha consentito di mettere a fuoco tre temi cardine dell’impegno parlamentare dell’On. La Marca: i servizi consolari, il rafforzamento della promozione della lingua e della cultura italiana e il sostegno al ruolo dell’associazionismo.

On./Hon. Francesca La Marca, Ph.D.
Circoscrizione Estero, Ripartizione Nord e Centro America
Electoral College of North and Central America
Ufficio/Office:
Roma, Piazza Campo Marzio, 42
Tel – (+39) 06 67 60 57 03
Email – lamarca_f@camera.it

SEGUIMI:
www.francescalamarca.com
Facebook.com/LaMarcaF
Twitter.com/@FrancescaLaMar
LinkedIn – Francesca La Marca
PER CANCELLARSI, OCCORRE SCRIVERE A: lamarca_f@camera.it

— — — — — — — — — — — — — — — — —